Strutture direzionali

Due corpi di fabbrica di 13 piani con una superficie lorda di pavimento di circa 21.000 metri quadrati raccolti in un unico complesso edilizio alto oltre 50 metri, lungo 132 e largo 16. Sono solo alcuni dei numeri che caratterizzano la Torre Orizzontale “cresciuta” in poco più di 15 mesi a fieramilano, in prossimità dell’ingresso di Porta Est, a poche decine di metri dal capolinea della linea 1 della metropolitana, della stazione ferroviaria ad esso collegata e dell’uscita dell’ A4 Milano –Torino.

Progettata dagli architetti Alfonso Femìa e Gianluca Peluffo dello studio 5+1AA  con Jean Baptiste Pietri, è certificata in classe energetica A, grazie ai requisiti passivi della costruzione, ad un alto grado di efficienza distributiva ed energetica e ad un basso fattore di impatto ambientale. La Torre è dotata di un’elisuperficie circolare in copertura dell’edificio. Alla sua base si trovano parcheggi per circa 200 auto, e posteggi a servizio dei clienti Fiera per 4 autobus, 100 taxi e 700 moto.