RAPPORTO CONGRESSI ED EVENTI 2022

Nell’ambito dei primi 5 Paesi, la Germania si distingue per la percentuale maggiore di eventi virtuali sul totale (il 57,1%), seguita dal Regno Unito con il 46,9%; l’Italia e la Spagna presentano le percentuali più elevate di eventi ibridi (rispettivamente il 27,7% e il 25%), mentre la Francia si caratterizza per il peso maggiore rivestito dagli eventi completamente in presenza (il 37,4%). Figura 3 I Paesi con almeno 10 eventi in presenza o ibridi e il relativo numero di città analizzate Figura 4 Il destino degli eventi per i Paesi con almeno 10 eventi in presenza o ibridi (valori in percentuale) Paesi Bassi Repubblica Ceca Svezia Germania Austria Portogallo Grecia Polonia Regno Unito Spagna Svizzera Norvegia Italia Turchia Russia Francia Ucraina cancellati posticipati virtuali ibridi in presenza totalmente 24,1 54,2 4,8 15,7 19,1 53,2 6,4 21,3 18,2 58,2 9,1 12,7 4,2 18,2 57,1 10,8 9,7 16,0 64,2 11,1 6,2 21,1 52,6 12,3 14,0 39,3 35,7 17,9 7,1 8,4 33,3 30,3 20,0 8,3 3,1 17,6 46,9 21,9 10,5 25,0 39,9 22,6 10,6 2,8 12,5 52,8 23,6 8,3 25,0 30,0 25,0 20,0 27,7 38,2 26,8 5,9 4,0 8,0 28,0 32,0 28,0 3,3 24,6 29,5 32,8 9,8 16,3 37,4 37,4 8,4 33,3 16,7 50,0 I 1,8 I 1,2 I 2,5 I 1,9 I 1,4 I 0,5 Numero di eventi in presenza o ibridi Numero di città 130 120 110 100 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 I 0 I 5 I 10 I 15 I 20 I 25 I 30 Spagna • Francia • Italia • Germania • Regno Unito • Rep. Ceca • Austria • • Svizzera • Polonia • Svezia • Grecia • Turchia • Portogallo • Paesi Bassi • Russia • I Norvegia, Ucraina Percentuale di eventi L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate 14

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4OTY=