14giugno2017

Da lunedì 5 a giovedì 8 giugno l’Archivio Storico di Fondazione Fiera Milano è stato tra i protagonisti dell’iniziativa “Archivi aperti”. 4 giornate durante le quali moltissimi milanesi e non hanno voluto rivivere la storia della “loro” Fiera attraverso la ricchissima documentazione gelosamente custodita da Fondazione Fiera Milano

Durante le varie visite, che hanno avuto una durata media di 2 ore, molto spazio è stato dedicato ai ricordi della Fiera Campionaria; ma non solo. Tra i visitatori anche diversi allestitori, che hanno raccontato agli altri ospiti la magia della Fiera e del suo variopinto mondo: la notte della vigilia di ogni mostra con i padiglioni assolutamente indietro nelle differenti operazioni, più simili a un girone dantesco dove regnano sovrani il disordine e gli scarti delle varie lavorazioni, fra mille lingue parlate, urla e imprecazioni. Nessuno che passasse di lì per caso potrebbe minimamente immaginare che il mattino successivo, dopo poche ore, la Fiera si aprirà, bella e pulita come nulla fosse. E accoglierà nei propri spazi decine e decine di migliaia di persone provenienti dai 4 angoli del globo