11novembre2022

La storia della Fiera di Milano sbarca sul motore di ricerca più importante del mondo.

Milano, 11.11.2022 – La storia della Fiera di Milano sbarca sul motore di ricerca più importante del mondo. Da oggi, infatti, alla pagina https://artsandculture.google.com/partner/fondazione-fiera-milano?col=RGB_E42820 nella sezione Google Arts & Culture si possono ammirare oltre 50.000 oggetti digitali, fra immagini, manifesti, pubblicità e altri documenti provenienti dall’Archivio Storico di Fondazione Fiera Milano.

Il numero degli oggetti e dei documenti inseriti all’interno della pagina crescerà nel tempo parallelamente all’opera di digitalizzazione che gli esperti dell’Archivio Storico di Fondazione Fiera Milano stanno perseguendo ormai da qualche anno.

Per accompagnare il visitatore all’interno del patrimonio, sono state realizzate 20 mostre digitali (fruibili in Italiano e in inglese), attraverso le quali è possibile scoprire il Palazzo dello Sport di piazza VI febbraio (oggi Palazzo delle Scintille), ripercorrere i viali della mitica Campionaria accompagnati dal racconto di Dino Buzzati o di Giovanni Guareschi, assistere alle tappe che hanno portato all’affermazione nel mondo della moda italiana, dissetarsi con un’ aranciata (sempre solo digitalmente…) e trovare altre invenzioni svelate in anteprima alla Fiera di Milano. Che infatti si chiamava “Campionaria” proprio perché nei suoi padiglioni venivano esposti i “campioni”, oggetti cioè che non erano ancora stati messi in commercio.

Il lancio ufficiale della pagina avverrà il 12 novembre alle 14:30 all' ADI Museum durante la Milano Digital Week, nell’ambito dell’incontro dal titolo "Orizzonti museali. La ricchezza che rimane – Valorizzare i Talenti".

Oltre alla pagina dedicata alla Fiera di Milano e alla sua storia, verranno illustrati anche quelle dedicate al Teatro alla Scala e alla Milano Cathedral Remixed, dando così valore a tre simboli da sempre riconosciuti come ambasciatori della milanesità nel mondo.

L’Archivio Storico di Fondazione Fiera Milano include Una serie di documenti che, se messi in fila, supererebbero il chilometro di lunghezza; oltre 100 manifesti, 500.000 fotografie, 30.000 volumi, più di 5000 cataloghi, 250 tra medaglie e distintivi, oltre a giornali, libri, filmati e diversi fondi cartacei, memorabilia e oggetti che oltre a quella ormai secolare della Fiera di Milano raccontano anche tante altre storie: quelle delle aziende espositrici, dei visitatori, degli espositori, dei lavoratori che sono passati nel quartiere fieristico. L’Archivio Storico di Fondazione Fiera Milano, è una testimonianza della cultura d'impresa narrata attraverso gli oggetti, le architetture e il vissuto dei protagonisti di un secolo di fiere che hanno caratterizzato la storia economica italiana, oltre alla quotidianità del territorio che da sempre ospita la Fiera.