L’Ente Autonomo Fiera Internazionale di Milano, istituito e disciplinato con il regio decreto del 1 luglio 1922, opera quale Fondazione di diritto privato.

Art. 1 dello Statuto di Fondazione Fiera Milano

Fondazione Fiera Milano nasce nel 2000 per sostenere, promuovere ed indirizzare lo sviluppo del sistema fieristico e guidare la trasformazione del sistema espositivo e congressuale milanese verso assetti sempre più moderni ed attuali, nonché competitivi a livello mondiale.
È un soggetto di diritto privato e detiene la maggioranza assoluta del gruppo Fiera Milano Spa, il più importante operatore fieristico e congressuale italiano.
Fondazione Fiera Milano svolge funzioni di interesse generale senza fini di lucro, favorisce, promuove e incrementa, in Italia e all'estero, l'organizzazione di eventi e manifestazioni fieristiche.
È proprietaria di tutti gli asset fieristici e congressuali del Gruppo Fiera Milano: il quartiere di fieramilano, le struttura alberghiera e quelle direzionali a Rho-Pero, il MiCo-Milano Congressi, realizzato nei padiglioni del quartiere fieristico storico a Milano.

Fondazione Fiera Milano mette a disposizione del Gruppo Fiera Milano e delle imprese che operano nell’ambito del sistema fieristico il proprio Servizio Studi, l’Accademia e l’Archivio Storico.
In accordo con le istituzioni, dal 2006, Fondazione ha rivestito un ruolo di primo piano nel Comitato Promotore Expo 2015 per portare Milano all’assegnazione dell’evento. Dal 3 luglio 2012 Fondazione Fiera Milano è tra i soci di Arexpo Spa, società che ha il compito di gestire e valorizzare le aree che hanno ospitato l’Esposizione Universale del 2015.

 

Documenti societari