RAPPORTO CONGRESSI ED EVENTI 2022

Premessa L’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica ha avviato un progetto pluriennale di ricerca, promosso da Fondazione Fiera Milano, che dal 2018 rileva gli eventi corporate (esclusi gli eventi incentive) e non corporate con almeno 1.000 partecipanti ospitati nelle diverse tipologie di sedi in Europa, cercando di sopperire alla mancanza di un sistema di rilevazione continuativo, completo (specialmente con riferimento al numero di partecipanti) e metodologicamente uniforme tra i diversi Paesi europei. Prendendo avvio dal mercato degli eventi associativi internazionali, che risulta essere maggiormente conosciuto grazie alla raccolta di dati posta in essere da ICCA-International Congress and Convention Association e da UIA-Union of International Associations, la ricerca ha cercato di far luce sul trend anche delle grandi conferenze (con o senza parte espositiva), sui grandi eventi associativi nazionali, sulle convention e sugli altri eventi aziendali, per i quali per motivi di riservatezza la carenza informativa risulta essere particolarmente elevata. Ogni anno l’indagine effettua una stima del numero di eventi non corporate e corporate con almeno 1.000 partecipanti, aventi un orizzonte geografico nazionale e internazionale, ospitati in 38 Paesi europei ed effettua un’analisi dettagliata delle caratteristiche del campione di eventi rilevati empiricamente. Nel 2020 e nel 2021 la ricerca ha seguito l’evoluzione del settore, dettata dalla pandemia e dalle regole che hanno imposto limiti ai viaggi e agli incontri in presenza, osservando le modalità con cui gli eventi sono stati realizzati (in presenza, virtuali, digitali) e incrociando questa informazione con la tipologia di evento, il settore di appartenenza, le classi dimensionali, le città e i Paesi. Questa pubblicazione nel capitolo 1 presenta la descrizione degli eventi con almeno 1.000 partecipanti rilevati empiricamente nel 2021 in Europa; nel capitolo 2 riporta i risultati della stima del numero complessivo di eventi di grandi dimensioni ospitati in Europa nel 2021, nonché l’andamento del numero di eventi in presenza o ibridi stimati in Europa nel periodo 2018-2021; nel capitolo 3 espone i risultati di uno specifico approfondimento sulle tematiche affrontate dagli eventi con almeno 1.000 partecipanti ospitati in presenza nel 2019 – l’ultimo anno prima dei cambiamenti indotti dalla pandemia sull’organizzazione degli eventi – nelle principali 11 città congressuali europee. Quest’ultima indagine è stata realizzata per la prima volta nel 2022 al fine di verificare l’esistenza di eventuali differenze nella capacità delle destinazioni di attrarre grandi eventi legati a specifiche tematiche, identificate e sistematizzate in analogia con la classificazione dei subject adottata da ICCA per i congressi associativi internazionali. L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate 6

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4OTY=