RAPPORTO CONGRESSI ED EVENTI 2022

Tabella 2.2 Il destino degli eventi programmati per il 2021 con almeno 1.000 partecipanti nelle principali 110 città Classe di eventi N. di città % Percentuale di eventi cancellati posticipati virtuali in presenza o ibridi totale Nessun evento 7 6,4% 5,7% 22,4% 71,9% 0,0% 100,0% 1-2 eventi 20 18,2% 1,7% 15,0% 52,6% 30,7% 100,0% 3-4 eventi 26 23,6% 3,8% 9,6% 57,3% 29,3% 100,0% 5-9 eventi 31 28,2% 1,3% 12,1% 45,0% 41,6% 100,0% 10-19 eventi 14 12,7 % 2,5% 13,9% 40,3% 43,3% 100,0% Almeno 20 eventi 12 10,9% 2,1% 8,9% 42,9% 46,1% 100,0% Totale 110 100,0% 2,2% 11,0% 45,5% 41,3% 100,0% Tabella 2.3 L’andamento degli eventi nelle principali 110 città per classi di eventi ospitati nel 2019 Città nel 2019 Numero di eventi stimati Classe di eventi nel 2019 N. % 2019 2020 2021 Var % 2021/19 Più di 60 eventi 9 8,2% 887 173 404 -54,4% 41-60 eventi 4 3,6% 201 34 78 -61,3% 21-40 eventi 20 18,2% 556 101 198 -64,3% 1-20 eventi 77 70,0% 710 127 307 -56,8% Totale 110 100,0% 2.355 435 987 -58,1% L’analisi nel periodo 2019-2021 (tabella 2.3) mostra che le 9 città che nel 2019 avevano ospitato più di 60 eventi (Parigi, Londra, Berlino, Milano, Barcellona, Vienna, Madrid, Amsterdam e Roma) sono quelle che hanno subito la minore riduzione di eventi nel periodo della pandemia, registrando nel 2021 un calo del -54,4% degli eventi in presenza o ibridi rispetto al 2019. Figura 12 La concentrazione degli eventi nei 5 gruppi di città che hanno ospitato almeno un evento in presenza o ibrido 600 500 400 300 200 100 0 1-2 3-4 5-9 10-19 > 20 Numero medio di eventi per città Totale eventi con almeno 1.000 partecipanti Numero di eventi per ciascuna città 26 città 20 città 31 città 12 città 14 città 3,2 1,9 6,7 40,1 12,8 L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate 24

RkJQdWJsaXNoZXIy MTI4OTY=