27marzo2019

Parigi, 26 marzo 2019 – UFI, l’associazione internazionale dell’industria fieristica, ha annunciato i cinque vincitori della quarta edizione del Next Generation Leadership (NGL) Grant. La giuria internazionale, con a capo il Presidente UFI Craig Newman, ha selezionato i futuri leader per la loro iniziativa e creatività nel realizzare nuovi progetti per le fiere.
I professionisti selezionati per l’edizione 2019 sono: 


•    Carolin von Tippelskirch, Protocol and Corporate Events, Deutsche Messe AG (Germania) 
•    Cinzia Zanin, Research and Development, Fondazione Fiera Milano (Italia) 
•    Fuad Musafir, Business Development Manager Exhibition and Live Events, Oman Convention and Exhibition Centre (Oman) 
•    Katie Thompson, Senior Content and Project Manager, The Design Group | Global Exhibitions Informa (Stati Uniti) 
•    Laura Docampo, Head of Digital Transformation, Fira de Barcelona (Spagna) 

“La giuria del NGL Grant ha esaminato con attenzione tutti i candidati”, dice il Presidente UFI, Craig Newman. “E’ stato estremamente difficile selezionare solo cinque persone. Ogni candidatura è stata infusa di tanta energia, e sono stato molto orgoglioso di vedere quante persone motivate, talentuose e ambiziose ci sono nella nostra industria. Voglio incoraggiare tutti quelli che non hanno vinto a ricandidarsi di nuovo il prossimo anno.”

Sono arrivate candidature da 18 paesi diversi, rappresentanti tutti i regional chapter di UFI (Asia-Pacifico, Europa, America Latina e Medio Oriente/Africa).

Come ogni anno, i vincitori indagheranno sul futuro delle fiere, e lavoreranno a stretto contatto con il team di UFI alla sede centrale di Parigi. Il primo workshop si terrà insieme al prossimo Convegno Europeo a Birmingham dal 15 al 17 maggio 2019. I cinque si incontreranno per la prima volta e inizierà il loro viaggio insieme.

I vincitori presenteranno le loro scoperte in una sessione dell’86esimo Congresso UFI a Bangkok (Thailandia), il principale evento annuale dell’industria fieristica internazionale. Nel secondo anno continueranno con un programma di executive mentoring dove impareranno, faranno brainstorming, collauderanno idee e discuteranno sfide e opportunità legate al lavoro. I loro mentori sono top manager dell’industria fieristica.

“Il programma NGL riconosce e supporta il talento eccezionale nel settore delle fiere”, dice Kai Hattendorf, Direttore Generale e Amministratore Delegato di UFI. “Apprezziamo il loro coraggio e visione, che porta valore aggiunto a tutti noi. Grazie al NGL Grant, permettiamo a giovani professionisti di incontrare mentori con esperienza, spingendo i confini per portare cambiamento positivo all’industria. Vorrei ringraziare tutti quelli coinvolti nel programma.”

L’edizione 2019 del NGL Grant è sponsorizzata da Freeman EMEA.
“A Freeman, crediamo che il futuro successo e importanza della nostra industria facciano affidamento sulla coltivazione di talenti di domani”, dichiara Chris Preston, Direttore Generale di Freeman. “Come organizzazione, siamo strategicamente focalizzati su supporto, crescita e sviluppo dei nostri dipendenti per assicurarci di essere sempre in prima linea per l'innovazione e per dare vantaggio competitivo sia ai nostri clienti sia all’azienda attraverso le nostre persone. Grazie a questa convinzione condivisa, siamo orgogliosi di supportare il NGL Grant e ci congratuliamo con i vincitori”

La giuria
L’edizione 2019 del NGL Grant è stata presieduta da Craig Newman, presidente UFI e Amministratore Delegato del Johannesburg Expo Centre (Pty). Altri membri della giuria sono stati Chris Preston, Direttore Generale di Freeman EMEA (UK); Eleonora Robuschi, Programmes and Projects Coordinator di UFI (Francia); Kai Hattendorf, Direttore Generale e Amministratore Delegato di UFI (Francia); Maria Tsedeviyn, Head of Advertising, Design and Internet Division di Expoforum (Russia), e un vincitore delle edizioni precedenti del NGL Grant.
 

Zanin linkedin