Con l’avvio di fieramilano, Fondazione Fiera Milano ha ridotto la storica presenza della fiera in città, cedendo a CityLife due terzi del quartiere fieristico milanese – pari a 255.000 metri quadrati  con un concorso internazionale che ha portato alla realizzazione di un importante intervento di riqualificazione urbana.

Fieramilanocity, l’area espositiva rimasta in città, è rappresentata dai padiglioni disegnati da Mario Bellini ed edificati alla fine degli anni '90 nell'area del Portello.

Si tratta di strutture in grado di offrire 43mila metri quadrati espositivi per mostre che richiedono spazi relativamente contenuti o prediligono, per le loro caratteristiche merceologiche, la collocazione cittadina.