MiCo-Milano Congressi è fra i più grandi centri congressi d’Europa e del mondo, capace di accogliere fino a 18.000 persone in circa 70 sale conferenze caratterizzate d elevata flessibilità e dotazioni tecnologiche d’avanguardia È dotato di due sale plenarie, da 4.000 e 2.000 posti e di un Auditorium da 1.500 posti, ideale per i grandi eventi e per i congressi internazionali che richiedono un elevato numero di sale. A supporto delle sale convegno vi sono 54.000 mq espositivi che possono essere allestiti come ulteriori sale plenarie con capienze superiori a 5.000 posti.

Il progetto del MiCo-Milano Congressi porta la firma dell’architetto Mario Bellini per gli esterni e dell’architetto Pierluigi Nicolin per l’organizzazione degli spazi interni. Nasce dalla riconversione a destinazione congressuale dei padiglioni 5 e 6 del Portello di fieramilanocity, progettati alla fine degli anni '90 dallo stesso Mario Bellini e dall’aggregazione alla struttura congressuale esistente.

Massima attenzione è stata dedicata all’armonico inserimento del nuovo complesso nel tessuto urbanistico circostante, alla sua sostenibilità energetica e all’eccellenza architettonica, di grande originalità e forte impatto: la suggestiva copertura di 15mila metri quadrati - chiamata Cometa – che riveste e unifica i diversi corpi di fabbrica sottostanti.